Molino Meloni (rif.459)

Mulino Mandrainas

Rif: 459
Comune: San Vero Milis

Descrizione:

Il mulino è cartografato nel Catasto del Real Corpo di Stato Maggiore Generale (Catasto De Candia) (tavoletta 7, Comune di San Vero Milis, anno 1847). Riferito a un periodo poco precedente, il simbolo di opificio idraulico è riportato lungo lo stesso corso d’acqua nel F° 26 “Oristano” del ”Atlante dell'Isola di Sardegna alla scala 1:50.000” (Ril. Alberto La Marmora - Carlo De Candia, 1834-1839). Quindi la sua presenza segue nella carta I.G.M. F° 206 in scala 1:100.000 (“Macomer”; Ril. 1899) con il toponimo “Mi Mandrainas”. L’opificio è presente nel Foglio 6 del primo impianto del catasto del Comune di San Vero Milis (ante 1931) lungo il Rio Simamis con il toponimo di “Molino Meloni”, subito a monte rispetto ai mulini Pinna, Serra Marzanita, S’Aschea.  

Del mulino, ridotto a rudere, si conserva parte della muratura perimetrale in pietrame di basalto di varia pezzatura con rinzeppature e inserimenti di ciottolame di varia natura. Non sono evidenti indizi tipologici della pregressa attività.

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari