Mulino Giobbe (rif.041)

Mulino Giobbe

Rif: 041
Comune: Samugheo 

Descrizione:

Il mulino è riportato nei documenti catastali del Cessato Catasto di Oristano (Frazione D e Frazione U, Comune di Samugheo, post 1851), derivante dai rilievi del Catasto De Candia. Lo stesso è riportato nella cartografia I.G.M. F° 218 in scala 1:100.000 (“Isili” – Ril. 1900), nonché negli ingrandimenti F° 218 IV alla scala 1:50.000 (“Laconi”) e F° 218 IV N.O. alla scala 1:25.000 (“Laconi”), lungo il Riu Accoro, con il toponimo “M° s'Orroca”. L’opificio compare anche nel Foglio 13 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Samugheo (ante 1931) sulla sponda sinistra del Rio Accoro raggiunto da una breve gora innestata poco più a monte lungo il corso d’acqua. Fonti locali indicano l’appartenenza dell’opificio ai Flore e, successivamente, agli eredi Olla. La presenza di un opificio idraulico in questo tratto del corso d’acqua è riportata anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Nuoro”, 1908-1916).

Si tratta di un piccolo e basso caseggiato in pietra di natura granitica sbozzata, in parte interrato, con copertura piana. E' visibile la canalizzazione di adduzione indirizzata verso una bassa apertura praticata nella parete nord del mulino e quella di uscita delle stesse dal vano della ruota orizzontale ubicato nella parete opposta.  

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari