Mulino Cherchi (rif.451)

Mulino Cherchi

Rif: 451
Comune: Osilo 

Descrizione:

Il sito è individuato nel Catasto del Real Corpo di Stato Maggiore Generale (Catasto De Candia) (tavoletta 12, Comune di Osilo, anno 1849). Il mulino è riportato anche nella cartografia I.G.M. F° 180, in scala 1:100.000 (“Sassari”, ril. 1895) e, in particolare, nel dettaglio in scala 1:25.000 (F° 180 III S.E. “Osilo”- Ril. 1895) lungo il Rio dei Molini di San Lorenzo. Nel Foglio 18 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Osilo (ante 1931) l’opificio è presente presso la sponda destra del Rio San Lorenzo. L’Angius, nei resoconti dei suoi sopralluoghi in Sardegna della metà dell’’800, cita, in riferimento all’assenza di asini tra il bestiame manso presente nel territorio, che La ragione però del difetto si è che gli osilesi hanno gran numero di molini idraulici, principalmente nella valle di s. Lorenzo”. La rilevante presenza di mulini idraulici lungo il Rio San Lorenzo è riportata anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Sassari”, 1908-1916).

 

L’edificio, costruito con pietrame di natura carbonatica, intonacato, e con copertura a falda unica spiovente verso il prospetto frontale, presenta nel prospetto laterale l’impronta del lavorio effettuato nel tempo da una ruota verticale. Nella stessa muratura, caratterizzata dalla tipica conformazione per favorire il getto dell’acqua dall’alto, è visibile l’asse della ruota.   

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari