Mulino P. Marras (rif.155)

Mulino

Rif: 155
Comune: Scano Montiferro 

Descrizione:

Il mulino è individuato nel Catasto del Real Corpo di Stato Maggiore Generale (Catasto De Candia) (tavoletta 4, Comune di Scano Montiferro, anno 1849). L’opificio è riportato nella cartografia I.G.M. F° 206, in scala 1:100.000 (“Macomer”, ril. 1899) e nel dettaglio in scala 1:50.000 (F° 206 IV “Bosa”) tra un insieme di opifici idraulici presenti lungo il Riu Cherchelighes. Nel Foglio 11 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Scano Montiferro (ante 1931) è riportato presso la sponda destra del Rio Mannu (Rio Cherchelighes), poco a monte e a valle rispettivamente di altri due opifici (rif. 154, rif. 156). Una breve derivazione innestata poco più a monte nel rio raggiunge l’opificio e, subito oltre, è reindirizzata nello stesso corso d’acqua. La rilevante presenza di opifici idraulici lungo il Rio Cherchelighes è riportata anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Oristano”, 1908-1916).

Il mulino di Peppe Marras fu acquistato dal padre, Olmeti Marras. Quest’ultimo, pur non essendo mugnaio, comprò il mulino di A. Piludu che in precedenza era di proprietà del mugnaio P. Arranco. Nelle vicinanze di questo mulino si trovava una stanza circolare che serviva per alloggiare asini e cavalli (Rif. C.A. Cherchi, I mulini idraulici di Scano Montiferro "Sos molinos de abba de Iscanu", 2005, Amministrazione Comunale di Scano Montiferro).

Dall’osservazione a distanza si intravedono, tra la folta vegetazione, porzioni di muratura probabilmente ad individuare, come risulta da immagini aeree, una costruzione a perimetro rettangolare costituita da almeno tre ambienti, oltre ad una costruzione circolare posta a breve distanza. La pietra da costruzione è essenzialmente basaltica, in trovanti posti ad opera incerta. Non è stato possibile appurare l’eventuale presenza di particolari tipologici della pregressa attività molitoria.

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari