Mulino Gorinnaru1 (rif.824)

Mulino

Rif: 824
Comune: Orgosolo 

Descrizione:

Con la denominazione “M° Gorinnaru” è individuato un opificio riportato nella cartografia I.G.M. F° 207 in scala 1:100.000 (“Nuoro” – Ril. 1900) e nei dettagli in scala 1:50.000 (F° 207 – I “Nuoro”) e in scala 1:25.000 (F° 207 – I S.E. “Nuoro”) sulla sinistra idrografica del corso d’acqua denominato Rio Boloriga. Lo stesso è riportato con il toponimo “Mol. Gorinnaro” anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Nuoro”, 1908-1916). L’ubicazione dell’opificio individuato nella cartografia sopra indicata non coincide con quella accertata in loco per questa costruzione, ma bensì con il rudere individuato poco più a monte (rif. 293). Una costruzione sulla sponda in sinistra idrografica del Rio Cedrino, coincidente col presente opificio, è riportata nel Foglio 27 in scala 1:4.000 del primo impianto del catasto del Comune di Orgosolo (ante 1931).

Il rudere dell’opificio è in precarie condizioni di conservazione; si riconosce un muraglione incompleto in elevazione, mentre delle restanti murature della costruzione, composta da almeno due ambienti, si rinviene solo il pietrame basale. Il materiale da costruzione è essenzialmente costituito da pietra di natura granitica, in forma di trovanti o leggermente sbozzata, disposta ad opera incerta e legata con malta di terra, con rinzeppature e inserimenti di ciottolame. Si riconoscono due tratti di muratura in elevazione paralleli piuttosto ravvicinati, probabile sede di alloggio, nello spazio tra esse, di una ruota verticale. 

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari