Sa Cattighera (rif.081)

Sa Catighera

Rif: 081
Comune: Banari 

Descrizione:

L’opificio è riportato nella Tav. 4 della cartografia del Real Corpo di Stato Maggiore Generale (Catasto De Candia, Comune di Bannari, anno 1844) nonché nei documenti catastali del Cessato Catasto di Sassari (Frazione B, Comune di Bannari, post 1881), derivante dai rilievi del Catasto De Candia, sulla destra idrografica del Rio de ’Adde. Lo stesso è riportato nella cartografia I.G.M. F° 193, in scala 1:100.000 (“Bonorva”) e nel dettaglio in scala 1:50.000 (F° 193 IV “Ittiri”- Ril. 1899) con il toponimo M° sa Cattighera. In dettaglio l’opificio è riportato nel Foglio 5 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Banari (ante 1931) sulla destra idrografica del Riu s’Adde, raggiunto da una derivazione innestata più a monte nel corso d’acqua. Localmente il presente edificio viene correlato con una vecchia gualchiera, come peraltro indica la denominazione “Cattighera”.

Il rudere, a pianta rettangolare, presenta la struttura muraria perimetrale pressoché completa in elevazione, costituita da pietrame di varia natura, prevalentemente calcarenitica e vulcanica, disposto ad opera incerta e legato con malta di terra, con rinzeppature e inserimenti di ciottoli. Il tetto è a doppia falda. Esternamente presenta intonacatura in via di disfacimento. Nel prospetto laterale della costruzione è riconoscibile la tipica conformazione muraria per l’adduzione dell’acqua “dall’alto”, con attivazione di una ruota verticale, ormai scomparsa; tale prospetto è prolungato con un alto muraglione, delimitante la proprietà, sulla sommità del quale potrebbe essere impostata la canalizzazione di adduzione.

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari