Gualchiera Bellu (rif.060)

Gualchiera Bellu

Rif: 060
Comune: Tiana

Descrizione:

Numerosi opifici idraulici compaiono lungo il Rio Torrei sia nella carta I.G.M. F° 207 in scala 1:100.000 (“Nuoro”, Ril. 1900) sia nella carta I.G.M. F° 207 - III in scala 1:50.000 (“Sorgono”; Ril. 1900). Il complesso della Gualchiera Bellu è riportato in dettaglio nel Foglio 13 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Tiana (ante 1931) sulla destra idrografica del Rio Torrei.

La presenza di opifici idraulici, e in particolare gualchiere, lungo questo corso d’acqua è citata dall’Angius nei resoconti dei suoi sopralluoghi in Sardegna della metà dell’’800 il quale riferisce che “Il rio Tino traversa questo territorio nella parte di levante e di austro…Con queste correnti si mettono in movimento alcuni molini e circa 18 gualchiere, di cui si servono anche le tessitrici di altri paesi”.

 

Il sito, assieme a S'Au 'e Salighe di Santu Lussurgiu (rif. 631), rappresenta l’esempio peculiare della antica attività di follatura in Sardegna. Interessato da interventi di restauro e conservazione presenta le originarie costruzioni in pietra granitica adibite alla lavorazione e quelle ad essa funzionali. Oltre alla ricostruzione di un mulino per la macinazione dei cereali a ruota orizzontale, sono presenti due impianti di follatura completi, uno originale più antico e uno più recente ricostruito, con la ruota verticale esterna e il sistema articolato di adduzione del flusso idrico derivato dal corso d’acqua principale.

 

Video della gualchiera all’indirizzo:

http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=72717

http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=626&id=195120

Cartografia:

mappa 

 

Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari