Mulino d'Ant. Ibba (rif.176)

Mulino

Rif: 176
Comune: Scano Montiferro 

Descrizione:

Il mulino è riportato nel Catasto del Real Corpo di Stato Maggiore Generale (Catasto De Candia) (tavoletta 6, Comune di Scano Montiferro, anno 1849; tavoletta 5, Comune di Flussio, anno 1848) con il toponimo “Mulino d’Ant. Ibba”, nonché nei documenti catastali del Cessato Catasto di Nuoro (Frazione D, Comune di Flussio, post 1851), derivante dai rilievi del Catasto De Candia. L’opificio è segnalato lungo il Rio Mannu anche nella carta I.G.M. F° 206, in scala 1:100.000 (“Macomer”, ril. 1899) e nel relativo ingrandimento alla scala 1:50.000 (F° 206 IV “Bosa”). Nel Foglio 8 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Scano Montiferro (ante 1931) risulta sulla destra idrografica del Rio Mannu raggiunto da una gora innestata poco a monte sul corso d’acqua, con scarico in un’altra derivazione che, dal fiume principale, alimenta direttamente un mulino presente poco più a valle (rif. 499). La rilevante presenza di mulini idraulici lungo questo tratto del Rio Mannu è riportata anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Oristano”, 1908-1916).

La presenza di una folta vegetazione non consente di appurare la consistenza di ciò che rimane del mulino, il cui profilo è appena delineato dalla stessa copertura vegetale.  

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari