Molino Malodrottu (rif.072)

Mulino Bagasti

Rif: 072
Comune: Loiri Porto San Paolo 

Descrizione:

Il mulino è segnalato nella carta I.G.M. F° 182 in scala 1:100.000 (“Olbia”; Ril. 1897) presso "Casa di lu Mulinu". Lo stesso è riportato in dettaglio nel Foglio 248 del primo impianto del catasto del Comune di Tempio - salto (ante 1931) nella sponda sinistra del Rio di Castagna, direttamente connesso tramite una derivazione.  Il mulino è riportato anche nella vecchia carta del Touring Club Italiano in scala 1:250.000 (foglio “Tempio Pausania”, 1908-1916) con il toponimo “Mol. Malodrottu”.

Ben conservato nella struttura, è costruito mediante trovanti e conci sbozzati di granito e roccia metamorfica disposti su corsi sub-orizzontali, con rinforzo cantonale mediante grossi blocchi. L’edificio presenta due livelli indipendentemente fruibili data la conformazione scoscesa del terreno; il piano terra è quello utilizzato per l’attività molitoria, il livello superiore ad abitazione. Il solaio è in legno e il tetto, a doppia falda, in coppi.

All’interno dell’opificio è conservato il basamento rialzato in pietra adibito all’alloggio delle macine, in corrispondenza del quale, tramite il pozzetto verticale che alloggiava in meccanismo diretto di trasmissione, si può intravedere il vano sottostante adibito all’alloggio della ruota orizzontale (assente), ancora invaso dall’acqua. 

Cartografia:

mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari