Mulino (rif.698)

Mulino

Rif: 698
Comune: Tiana 

Descrizione:

La presenza di opifici idraulici lungo il Riu Torrei, tra i quali può essere compreso il presente, è riportata nella cartografia I.G.M. F° 207 in scala 1:100.000 (“Nuoro” – Ril. 1900) e, in particolare, nella carta in scala 1:50.000 (F° 207 – III “Sorgono”). In dettaglio, l’opificio è indicato nel Foglio 14 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Tiana (ante 1931) sulla destra idrografica dello stesso corso d’acqua, qui denominato Rio Crabosu, raggiunto da una derivazione innestata poco più a monte nel rio. La presenza di opifici idraulici lungo questo corso d’acqua è citata dall’Angius nei resoconti dei suoi sopralluoghi in Sardegna della metà dell’’800 il quale riferisce che “Non si hanno giumenti, perchè la macinazione dell’orzo e del grano si fa ne’ ventun molini che si hanno lungo la corrente del Tino, i quali bastano non solo al servigio delle famiglie del paese, come abbiam già detto, ma a molte dei paesi vicini”.

Attualmente, in un caotico ammasso di pietrame di crollo e porzioni di muratura, è possibile distinguere il perimetro di un ambiente a pianta rettangolare, costruito con trovanti di natura granitica e metamorfico-scistosa, disposti ad opera incerta e essenzialmente a secco. Non sono evidenti tracce dell’eventuale funzione tipologica del passato, se non qualche indizio di canaletta. 

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari