Mulino Mameli (rif.088)

Mulino Mameli

Rif: 088
Comune: Fonni 

Descrizione:

Il mulino, ubicato in località Mameli sulla sinistra idrografica del Flumini de Bidda, è riportato nella cartografica I.G.M. in scala 1:100.000 F° 207 (“Nuoro”, Lev. 1900) e negli ingrandimenti F° 207 II alla scala 1:50.000 (“Fonni”) e F° 207 II N.O. alla scala 1:25.000 (“Fonni”). In dettaglio, l’opificio è riportato nel Foglio 23 in scala 1:2.000 del primo impianto del catasto del Comune di Fonni (ante 1931) sulla sinistra idrografica del Flumini de Bidda, raggiunto da una derivazione innestata più a monte nel corso d’acqua e, dopo l’utilizzo, indirizzata verso un altro opificio (rif. 462). I rilevamenti effettuati dall’Angius nel periodo 1832-48 per la stesura della monumentale opera del Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale degli Stati di S. M. il Re di Sardegna, indicano, relativamente al villaggio di Fonni “…il così detto Flumen de Bidda perchè scorre vicino al villaggio e muove quindici molini dall’autunno al maggio, nel qual mese comincia a usarsi per la irrigazione degli orti”.

Dell’opificio, avente pianta rettangolare, rimangono i ruderi delle pareti perimetrali incomplete in elevazione costruite con conci di granito locale disposti in corsi sub-orizzontali. Non risultano elementi funzionali e costruttivi dell’originaria destinazione molitoria, probabilmente azionata da meccanismo con ruota orizzontale.

Cartografia:


mappa


Gallery:

Web Design: Piludu.it - Cagliari